Multe: come pagarle online

La lunga fila in posta o in ricevitoria per pagare le multe può essere sostituita dal pagamento online, scopriamo quando e come è possibile.

Nel caso in cui la violazione è stata notificata dalla Polizia Locale, basta collegarsi al sito del Comune di pertinenza e seguendo le procedure indicate saldare l’importo da pagare. Solitamente è prevista la compilazione, con i propri dati, di un form e il pagamento con carta di credito o carta prepagata. Il vantaggio non è solo nel risparmio del tempo ma la procedura online permette anche di prolungare di due giorni la data di scadenza che permette di ottenere lo sconto del 30% dell’importo rispetto al pagamento in contanti. La possibilità di pagare la sanzione ridotta passa quindi da 5 giorni a 7 giorni.

È rilevante evidenziare che ci sono comuni che hanno realizzato un’applicazione apposita per i servizi, attraverso la quale si possono anche pagare le multe, snellendo ancora di più il processo per l’utente. Altri hanno invece dedicato delle sezioni sul sito per il servizio.

Nel caso in cui invece il verbale sia stato redatto da Polizia o Carabinieri, gli utenti possono collegarsi alla sezione apposita al pagamento degli oneri, comprese le multe, sul sito delle Poste Italiane. Per accedere a questi servizi online è necessario registrarsi. Una volta effettuata la registrazione la procedura è similare a quella dei siti comunali, ovvero la compilazione di un form e il pagamento con carta di credito.

title

Sei pronto per la tua prossima auto?

Richiedi subito un preventivo gratuito!

Richiedi subito un preventivo!



Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy


Chiedi un prestito per acquistare la tua nuova auto

Torna alla home