Novità multe auto da Febbraio

Da Febbraio 2018 la notifica per le multe auto è via PEC

Addio alle multe auto nella classica casella delle lettere. A partire dal primo Febbraio 2018 è infatti entrato in vigore il decreto che sancisce il via alla notifica delle multe auto tramite PEC (posta elettronica certificata).

Chi riguarderà questa novità? Chiaramente tutti i cittadini che sono in possesso di posta certificata, tra cui professionisti e partita IVA. Tutti coloro che non hanno una posta certificata invece, riceveranno ancora la notifica tramite casella di posta "tradizionale"

Cosa contiene la mail di notifica? Affinchè il cittadino multato possa capire cosa si è violato e a cosa andrà in contro in termini di sanzioni, la mail conterrà un codice della sanzione applicata, per risalire appunto alla violazione.

Come viene calcolato il tempo a disposizione per effettuare il pagamento? La notifica si intende consegnata al momento in cui la posta genera la ricevuta di avvenuta consegna. Per questo motivo è fondamentale un controllo frequente della propria casella mail.

Come riconoscere che si tratta di una mail "ufficiale"? Questo l'oggetto, per riconoscere l'ufficialità della comunicazione: "Atto amministrativo relativo ad una sanzione amministrativa prevista dal Codice della Strada".

title

Sei pronto per la tua prossima auto?

Richiedi subito un preventivo gratuito!

Richiedi subito un preventivo!



Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy


Torna alla home